Progetti

casa_bambino

Donazioni

manoPuoi effettuare donazioni libere oppure donare il 5 per mille. Tutti i soldi raccolti verranno impiegati nei progetti che annualmente sosteniamo.

Seguici su

Home Attività/Notizie Incontri mensili Revisione 2007: preghiera
Revisione 2007: preghiera Stampa

Cammino Laici Missionari Comboniani

Venegono Superiore, 24 giugno 2007


PREGHIERA DEL MATTINO


Dal salmo 95

Intonate un canto al Signore,

un nuovo canto di lode gioiosa,

un canto che coinvolga la terra

per benedire il suo nome in eterno.

Ripercorrete la storia della salvezza,

fate memoria attenta e contemplativa

dei grandi interventi di Dio,

della sua amorosa attenzione per l’uomo.

Adorate il Signore che è il Santo,

il Dio onnipotente e misericordioso,

il redentore e l’alleato dell’uomo,

il fondamento di ogni vera speranza.

Tutti gli idoli e i miti dell’uomo

sono solo seducenti sirene

o mostri che incutono paura

ma non possono liberare e salvare.

Solo Dio è amore e sicurezza,

brezza leggera e rocca inespugnabile,

perdono dei peccati e gioia di vivere,

pace, silenzio e comunione d’amicizia.

Lodate il Signore, uomini della terra,

lodatelo con cuore riconoscente;

lui solo amate e servite,

a lui solo la vostra obbedienza.

Ogni giorno, al mattino e alla sera,

e ogni domenica, il giorno di festa,

inginocchiatevi davanti al Signore

e ringraziatelo di esservi Padre.

Offritegli in dono la vita

e cantate per lui i vostri canti;

fate festa, gioite, siate liberi,

accogliete la sua Parola di luce.

Parlategli dal profondo del cuore

delle ansie, delle attese, dei sogni,

dei progetti per il vostro futuro.

Rinnovate la speranza che è in voi.

Ricordate che ogni persona, ogni fatto,

è guidato dalla mano di Dio;

c’è una meta che attende la storia,

un compimento al di là del presente.

La meta è l’incontro con Dio,

la realizzazione del Regno dei Cieli

quando Lui tornerà a giudicare

la storia e ogni singolo uomo.

Sì, il Signore alla fine verrà

e salverà questo mondo in rovina;

brucerà ogni scoria di male

e tutto sarà trasformato in amore.

In quel giorno oltre il tempo e lo spazio

ogni uomo sarà riempito di Dio

e quando Dio sarà tutto in tutti

la storia si dissolverà nell’eterno.

Gloria al Padre…


Dalla Lettera di san Paolo apostolo ai Filippesi (1, 3-11)

Ringrazio il mio Dio ogni volta che io mi ricordo di voi, pregando sempre con gioia per voi in ogni mia preghiera, a motivo della vostra cooperazione alla diffusione del vangelo dal primo giorno fino al presente, e sono persuaso che colui che ha iniziato in voi quest’opera buona, la porterà a compimento fino al giorno di Cristo Gesù. è giusto, del resto, che io pensi questo di tutti voi, perché vi porto nel cuore, voi che siete tutti partecipi della grazia che mi è stata concessa sia nelle catene, sia nella difesa e nel consolidamento del vangelo. Infatti Dio mi è testimone del profondo affetto che ho per tutti voi nell’amore di Cristo Gesù. E perciò prego che la vostra carità si arricchisca sempre più in conoscenza e in ogni genere di discernimento, perché possiate distinguere sempre il meglio ed essere integri e irreprensibili per il giorno di Cristo, ricolmi di quei frutti di giustizia che si ottengono per mezzo di Gesù Cristo, a gloria e lode di Dio.

Risonanze e preghiere spontanee

Padre nostro

Canto finale

 


Combinazione Onlus - associazione di volontariato - c.f.: 90035090126